played4you

[played4you] Isle of Skye

Isle of Skye aspettava nella ludoteca da quasi due settimane, impossibile giocarlo senza una bottiglia di Talisker per incendiare gli animi. Punteggio finale intorno agli ottanta punti, con il secondo giocatore ad un punto dal primo e il terzo ad un punto dal secondo. Da veri hardgamers abbiamo lottato fino all’ultima pecora, fino all’ultimo faro. La sconfitta ha il sapore del malto torbato.

my2cents

[my2cents] Il Gioco, il Blogger e il Pusher

Ormai ci sono più blog sui giochi da tavolo che giocatori: ci sono recensioni, unboxing, videorecensioni, prove su strada, anteprime, ecc. Non penso che l’aumento vertiginoso di materiale sul gioco ne abbia diminuito la qualità, semplicemente ha reso più arduo trovarla. Gli articoli interessanti (e curati) sono ormai diluiti nel flusso informativo ludico, per riuscire a trovare quelle poche perle pregiate bisogna avere l’olfatto di uno squalo. Anche il mondo “fisico” si è mosso nella stessa direzione e con criticità simili: rispetto alla dozzina di nuovi titoli di una decina di anni fa, le centinaia di titoli che escono ogni anno rendono la vita difficile al giocatore che cerca di individuare (e selezionare) i prodotti di qualità. Qualcuno potrebbe essere tentato di valutare positivamente queste due tendenze: molti giochi tra i quali scegliere, molte informazioni che aiutano a scegliere. A mio avviso non è così.

Continue reading “[my2cents] Il Gioco, il Blogger e il Pusher”